da 30 anni insieme a Voi
alla scoperta dell'insolito
MENU
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
Colori e sapori della Sicilia
Dall'11 al 17 ottobre 2020

PROGRAMMA DI VIAGGIO

 

11 OTTOBRE – 1° GIORNO: CATANIA/SIRACUSA
Arrivo A Catania, incontro con la guida e partenza per la visita del centro storico e del suo barocco dichiarato dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità. Innumerevoli le ricchezze nascoste di questa affascinante città la cui architettura tardo-barocca, resa unica dall’uso della pietra lavica, conserva vestigia del periodo romano imperiale pur essendo stata ricostruita dopo il sisma del 1693.

Attraverseremo la storica “pescheria” (antico mercato del pesce) per giungere alla scenografica Piazza del Duomo con la splendida Cattedrale e l’Elefante di pietra lavica (simbolo della città) e proseguiremo fino a Piazza Università. A seguire visiteremo la splendida e barocca Via dei Crociferi, dove ha sede il famoso Monastero di S. Benedetto, reso noto dal romanzo di Verga “Storia di una Capinera” e Patrimonio dell’Unesco. Proseguimento per Siracusa, definita da Cicerone come la più bella città della Magna Grecia e visiteremo Ortigia.

 

12 OTTOBRE – 2° GIORNO: SIRACUSA/NOTO
Prima colazione in Hotel e partenza per la visita del parco archeologico della Neapolis, testimonianza della dominazione greca e romana. Affascinante in particolare è il teatro greco, tutt’ora utilizzato per le tragedie greche. Poi l’anfiteatro romano, l’orecchio di Dionisio, la grotta di Ninfeo e la Latomia del paradiso. Proseguimento per Noto, capitale del barocco siciliano, detta anche “giardino di pietra”. Trasferimento a Ragusa.

 

13 OTTOBRE – 3° GIORNO: SCICLI/MODICA/RAGUSA IBLA
Prima colazione e partenza alla scoperta di Scicli, città armonicamente adagiata in una conca tra rocciosi rilievi, tre valli strette ed incassate dette Cave (le valli di Modica, di Santa Maria La Nova, e di San Bartolomeo), originate da fratture tettoniche di epoca remota e divenute letto di corsi d’acqua torrentizi. Proseguimento per la visita di Modica, scrigno di innumerevoli tesori architettonici in arte barocca e per questo dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. A Modica visiteremo una delle più rinomate aziende produttrici di cioccolato della zona, per degustare la deliziosa e celebre cioccolata artigianale. A seguire visiteremo Ragusa Ibla culla del tardo-barocco siciliano con le sue bellissime chiese ed il giardino Ibleo.

 

14 OTTOBRE – 4° GIORNO: PIAZZA ARMERINA/AGRIGENTO
Prima colazione e partenza per Piazza Armerina, la città che ci riporta in epoca romana. Visiteremo gli splendidi mosaici pavimentali della nota Villa del Casale che ospita la più bella collezione di mosaici policromi romani raffiguranti scene di caccia e di svago, episodi mitologici e raffigurazioni storiche. La Villa è considerata il più grande esempio di arte musiva di epoca romana, una ricchezza divenuta Patrimonio Mondiale dell’Umanità nel 1997. Proseguimento per Agrigento e visita della celebre Valle dei Templi, dichiarata dall’Unesco Patrimonio Mondiale dell’Umanità, dove tra i mandorli sorgono i resti dell’antica Akragas, definita da Pindaro “la più bella città costruita dai mortali“.

 

15 OTTOBRE – 5° GIORNO: SELINUNTE/MARSALA
Prima colazione e partenza per Selinunte, un esaltante esempio della civiltà greca in Sicilia: le bianche rovine dei templi spiccano sull’azzurro del cielo e del mare, rendendo incantevole l’arrivo sul sito. Si avrà subito la sensazione di essere catapultati nel passato, nel periodo dell’antica Magna Grecia. Potremo passeggiare per il parco archeologico più esteso del Mediterraneo.

Proseguimento per Marsala, nel cui porto sbarcò Garibaldi nel maggio del 1860. Marsala è una città mediterranea e moderna, che si divide tra mare e terra, caratterizzata dai colori giallo tufo, azzurro mare, rosso tramonto, bianco sale e verde vigneto. Visteremo le Cantine Florio: un viaggio che inizia davanti ai maestosi tini giganti, costruiti alla fine dell’800 e ancora utilizzati per l’affinamento del marsala.

 

16 OTTOBRE – 6° GIORNO: PALERMO/MONREALE (hotel a Palermo)
Dopo la colazione in hotel la mattinata è dedicata alla scoperta degli splendidi tesori che la città di Palermo ospita. La città giace ai piedi del Monte Pellegrino in un promontorio descritto da Goethe come il più bello che egli avesse mai visto. A Palermo, più che altrove in Sicilia, le epoche storiche rivelate dai differenti stili architettonici si sovrappongono.

Non mancherà l’occasione di una sosta in una storica focacceria del centro per assaggiare il tipico street food del capoluogo siciliano “pane e panelle”.
La giornata proseguirà alla volta di Monreale ove si visiteranno l’imponente Cattedrale arabo-normanna, definita l’ottava meraviglia del mondo, nonchè lo splendido Chiostro, mirabile capolavoro dell’arte e della scultura e dell’intarsio di pietre dure.

 

17 OTTOBRE – 7° GIORNO: PARTENZA
Prima coazione in hotel e tempo libero fino al trasferimento in aeroporto per il volo di rientro.

 

Contattaci per ulteriori informazioni

VAI A TUTTI I VIAGGI DI GRUPPO