da 30 anni insieme a Voi
alla scoperta dell'insolito
MENU
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
Firenze, la Grande Bellezza del Rinascimento
25 e 26 febbraio 2023

PROGRAMMA DI VIAGGIO A FIRENZE

 

 

1° GIORNO: UDINE / FIRENZE

Ritrovo dei Signori Partecipanti presso la Stazione ferroviaria di Udine per la partenza con treno diretto delle ore 6,47 per Firenze S.M.N. dove l’arrivo è previsto alle ore 10,39.  Sistemazione in hotel centrale e pranzo libero. Nel primo pomeriggio incontro con la guida locale per iniziare la “Passeggiata Rinascimentale” nel cuore della città  inizio della visita guidata che ha come punto di partenza Piazza Duomo, il cuore della città, con il Duomo di Santa Maria del Fiore che, ai tempi del suo completamento era la chiesa più grande del mondo, sormontata dalla Cupola del Brunelleschi, il Campanile di Giotto ed il Battistero. Attraverso le vie del centro si raggiunge poi Piazza della Signoria con Palazzo Vecchio, il cuore della vita politica fiorentina dal XIV secolo, la Fontana di Nettuno e il David di Michelangelo e la Loggia dei Lanzi. La passeggiata termina nella zona del Ponte Vecchio che congiunge le due rive dell’Arno. Rientro in hotel e cena libera.

 

 

2° GIORNO: FIRENZE / UDINE

Dopo la prima colazione, proseguimento delle visite nel centro storico con alcuni luoghi legati in particolare alla storia della potente dinastia dei Medici. Si inizia da Palazzo Medici-Riccardi, prima residenza e centro del loro impero bancario commissionato da Cosimo il Vecchio. A palazzo Vecchio decise di trasferire la residenza Cosimo I, palazzo nel quale, al primo piano, si trova la meravigliosa Cappella dei Magi impreziosita dagli affreschi di Benozzo Gozzoli, icona del Rinascimento fiorentino. Si prosegue con il complesso di San Lorenzo di Brunelleschi.  Al termine, tempo a disposizione per il pranzo e pomeriggio libero. Possibilità di visitare la Cappella Brancacci nel primo pomeriggio, da confermare al momento della propria iscrizione al viaggio.

La Cappella Brancacci è una piccola Cappella all’interno della Basilica di Santa Maria del  Carmine. E’ stata definita la più alta testimonianza della pittura rinascimentale. Si tratta di un prezioso gioiello del 1424, commissionata da Felice Brancacci, ricchissimo mercante, che la fece affrescare da Masaccio, Filippino Lippi e Masolino.

La visita prevede anche la salita sulla struttura utilizzata dai restauratori per ammirare da vicino i dettagli di questo ciclo straordinario di affreschi. L’ingresso avviene a piccoli gruppi e su prenotazione. Al termine, tempo a disposizione e trasferimento alla stazione ferroviaria di Santa Maria Novella in tempo per la partenza del treno diretto per Udine delle ore 19,20 con arrivo in tarda serata a Udine.

 

 

VAI A TUTTI I VIAGGI DI GRUPPO