da 30 anni insieme a Voi
alla scoperta dell'insolito
MENU
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
La riscoperta della Laguna Veneta: partiamo dalle isole maggiori
9 maggio 2021

PROGRAMMA DI VIAGGIO 

 

Ritrovo dei Signori Partecipanti presso la Stazione ferroviaria di Udine sul binario che verrà comunicato prima della partenza per Venezia Santa Lucia. All’arrivo, incontro con la guida locale e partenza battello privato verso l’isola di Murano. Erroneamente considerata isola, si tratta in realtà di un piccolo gruppo di sette isole, tra naturali ed artificiali, raggiungibili in mezz’ora di navigazione da Venezia.

 

Murano è famosissima per la lavorazione del vetro che si tramanda da secoli e che ancora oggi richiama centinaia di visitatori da tutto il mondo. Tutto iniziò nel 1295, quando la Serenissima, per mezzo di decreto, obbligò il trasferimento di tutte le fornaci cittadine sull’isola, per motivi di sicurezza, dato che i forni erano spesso la causa di incendi che distruggevano abitazioni e palazzi vicini, che all’epoca erano costruiti in legno.  La Repubblica, consapevole della bravura degli artisti e degli artigiani del vetro, promulgò presto una legge per vietarne l’espatrio per timore che le conoscenze venissero diffuse in tutta Europa. In cambio permise ai vetrai di sposare le figlie dei nobili, una libertà che non era concessa a nessun altro uomo senza sangue blu.

 

Visiteremo una vetreria con dimostrazione pratica dell’arte vetraria e successivamente la Basilica dei Santi Maria e Donato. Questa è la chiesa principale dell’isola ed un grande esempio di stile romanico lagunare che ricorda quello ravennate. L’edificio fu terminato nel 1140 e inizialmente dedicato a Santa Maria. Nel 1125 le venne poi affiancato San Donato, il cui corpo è conservato all’interno dell’altare maggiore.

 

Al termine, partenza per Burano. Tempo a disposizione per il pranzo libero. L’isola è una gioia per gli occhi con i colori brillanti delle abitazioni dei pescatori, vanta un’ottima tradizione gastronomica legata al pesce cucinato secondo le ricette semplici di un tempo oltre, naturalmente, alla tradizione artistica dei merletti. Visiteremo l’isola nel primo pomeriggio, passeggiando tra le calli tranquille e variopinte, per poi proseguire verso Torcello. Ultima tappa della giornata è questa piccola isola, considerata uno degli insediamenti più antichi della laguna.

 

Rientro a Venezia in tempo utile per il rientro con il treno delle 20.01.

VAI A TUTTI I VIAGGI DI GRUPPO