1999 – 2019

30 anni insieme
alla scoperta dell'insolito
MENU
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
Libano, nella terra dei Fenici
Dal 19 al 26 marzo 2020

PROGRAMMA DI VIAGGIO

 

19 Marzo – 1° GIORNO // Italia / Beirut

Ritrovo presso l’aeroporto di Trieste ed imbarco sul volo Alitalia per Beyrut con scalo a Roma. Arrivo all’aeroporto Internazionale di Beirut. Disbrigo delle formalità doganali, incontro con assistente e trasferimento in hotel.

Cena e pernottamento.

 

20 Marzo – 2° GIORNO // Beirut / Tiro / Sidone / Beirut

Prima colazione in hotel. Giornata di visita nella zona meridionale del Libano. Si parte dalla “regina dei mari” Tiro, distante 85 Km da Beirut, città fenicia patrimonio UNESCO, con la visita alla sua area archeologica, inclusa la vasta necropoli, l’Arco di Trionfo e la tribuna dell’ippodromo romano, secondo solo al Circo Massimo di Roma.

Appena fuori dal sito archeologico, ci si immerge nella zona del porto, tra strade, vicoli contorti pieni di luce, panni stesi, piante grasse e gerani.

Rientro verso Sidone o Saida, anch’essa importante città fenicia famosa per la produzione manifatturiera del vetro. Qui si potranno ammirare gli antichi Souks, visitare il castello Crusader Sea, Khan El Franj, la Grande Moschea e altri luoghi molto interessanti come il Museo del Sapone. Rientro a Beirut e pernottamento in hotel. Trattamento: prima colazione.

 

21 Marzo – 3° GIORNO // Deir El Qamar / Beiteddine / Beirut

Prima colazione in hotel. Partenza verso le montagne Chouf per visitare Deir El Qamar, letteralmente tradotto come “Il Monastero della luna” : questo grazioso villaggio fu scelto da Fakherddine come capitale del Libano nel 17° secolo. Proseguimento verso il palazzo di Beiteddine oggi considerato importante per l’architettura libanese del 19° secolo. Nel pomeriggio visita della capitale : Beirut, città di forti contrasti, dalle fantastiche architetture moderne e classiche che si mescolano alla tradizione culturale europea e francese. Visita del Museo Nazionale e delle GrottePigeon”. Rientro in hotel e pernottamento. Trattamento: prima colazione.

22 Marzo // Beirut / Jeita Grotto / Byblos / Harissa / Beirut

Prima colazione in hotel. Visita delle grotte di Jeita, le sue gallerie offrono la più grande collezione di stalattiti e stalagmiti del mondo. La visita prosegue a Byblos, città antica e disabitata, oggi un grande centro archeologico, heritage e culturale del paese. Infine, visita alla scoperta di Harissa con la funivia per ammirare dall’alto la Basilica del paese, nonchè uno degli scorci più belli del Medio Oriente. Rientro a Beirut. Pernottamento in hotel.

Trattamento: prima colazione.

 

23 Marzo – 4° GIORNO// Beirut / Becharre / Valle dei Cedri / Qadisha Valley / Beirut

Prima colazione in hotel. Proseguimento per Cedars, la Valle dei Cedri, alberi simbolo della nazione, ad un’altitudine di 2000m. Infine, visita alla valle di Qadisha, anche conosciuta come la Valle Sacra, inserita nella World Heritage List UNESCO. Luogo perfetto per praticare il trekking, ammirando sorgenti, cascate e antichi monasteri.

Trattamento: prima colazione.

 

24 Marzo – 5° GIORNO // Beirut / Tripoli / Batroun / Beirut

Prima colazione in hotel. Proseguimento verso Tripoli, detta Trablous in arabo, a circa 85 Km da Beirut. Tripoli si divide in due aree: l’area intorno al porto detta Al Mina e la città vecchia con i suoi edifici di epoca Mameluk, ricca di mercatiOld Souks”. Proseguimento per Batroun, piccola città costiera di origine Fenicia nel nord del Libano, con i suoi vicoli caratteristici, dove si possono acquistare souvenir di ogni tipo. Le attrazioni principali di questo luogo sono: il castello di Mseylha, le mura di origine Fenicia, le antiche chiese, il porto ed il mercato. La cittadina è famosa anche per la produzione di limonata fresca e le sue cantine vinicole.

Trattamento: prima colazione.

 

25 Marzo – 6° GIORNO // Baalback / Ksara / Anjar / Beirut

Prima colazione in hotel. Partenza per Baalbeck attraverso la valle fertile di Bekaa. Baalbeck viene anche definita Heliopolis o “La città del sole” dai Greci e dai Romani. Questo sito è uno dei luoghi miglior conservati nel Libano, e anche uno dei più visitati.

Proseguimento verso le cave di Ksara, datate al periodo Romano, luogo in cui i gesuiti ampliarono il loro dominio all’inizio del XX secolo. Degustazione del vino libanese nelle cantine locali e visita ad Anjar, l’unico sito della dinastia dei califfi Umayyad. I suoi palazzi, i suoi bagni termali, e le sue moschee offrono spunti per immaginare la grandezza del suo Palazzo Imperiale. Rientro in hotel e pernottamento.

Trattamento: prima colazione.

 

26 Marzo – 7° GIORNO // Beirut / Italia

Colazione in hotel. Trasferimento in tempo utile all’aeroporto di Beirut per il rientro in Italia.

Trattamento: prima colazione.

VAI A TUTTI I VIAGGI CON L´ESPERTO